Smart Marketing: Intelligenza Artificiale come futuro di social media, pubblicità e comunicazione 

Introduzione

Negli ultimi anni abbiamo assistito a un’impennata nell’uso dell’intelligenza artificiale (IA) in vari settori. Dalla vendita al dettaglio all’assistenza sanitaria, l’IA viene utilizzata per semplificare i processi e migliorare l’efficienza. Tuttavia, una delle applicazioni più promettenti dell’IA è nel campo del marketing.

Il marketing intelligente consiste nell’utilizzare gli strumenti giusti per raggiungere il tuo pubblico di destinazione. In questo articolo, daremo un’occhiata ad alcuni dei modi in cui l’IA viene già utilizzata nel marketing oggi e discuteremo cosa potrebbe riservare il futuro dell’IA nel marketing.

Il ruolo dell’IA nel marketing oggi: quali sono alcuni esempi?

Man mano che l’IA diventa più sofisticata, le aziende stanno iniziando a usarla più frequentemente per scopi di marketing. 

Ad esempio, alcune delle applicazioni più comuni dell’IA nel marketing di oggi includono chatbot, motori di personalizzazione e strumenti di analisi predittiva. I chatbot possono essere utilizzati per interagire con i clienti in tempo reale, i motori di personalizzazione possono adattare contenuti e annunci per i singoli utenti e gli strumenti di analisi predittiva possono aiutare le aziende a identificare le tendenze future. 

In generale, molte attività fondamentali come la creazione di annunci mirati, l’analisi dei dati dei clienti e la generazione di nuovi contenuti e idee possono essere facilitate e migliorate attraverso l’integrazione dell’IA nel lavoro degli esperti di marketing.

In particolare, andiamo a vedere alcuni settori piú specifici nel campo del marketing in cui l’IA dimostra grande potenzialità.

Social media: in che modo l’IA può migliorare l’efficacia del marketing attraverso i social media?

Poiché utilizziamo sempre più i social media nella nostra vita quotidiana, le aziende sono alla ricerca di modi per commercializzare in modo più efficace i propri prodotti e servizi attraverso queste piattaforme. Un ottimo modo per farlo è incorporare l’intelligenza artificiale nelle loro strategie di social media management.

L’IA può infatti aiutare le aziende a comprendere meglio i propri clienti e ciò che desiderano. Può anche aiutare a indirizzare gli annunci in modo più efficace, identificando i clienti che hanno maggiori probabilità di rispondere positivamente a un determinato tipo di annuncio o offerta.

Ad esempio, Facebook utilizza l’IA per indirizzare gli annunci agli utenti in base ai loro interessi. Ciò aiuta le aziende a raggiungere le persone giuste con il loro messaggio e consente loro anche di risparmiare denaro assicurando che i loro annunci non vengano mostrati a persone che non sono interessate a loro.

Allo stesso modo, Amazon utilizza l’intelligenza artificiale per consigliare prodotti ai clienti in base ai loro acquisti passati e alla cronologia delle ricerche. Questo li aiuta a vendere più prodotti e aumentare la soddisfazione dei clienti.

Nel complesso, l’IA può aiutare le aziende a essere più efficaci ed efficienti nei loro sforzi di marketing sui social media. In futuro, con ogni probabilità vedremo ancora più aziende utilizzare l’IA per migliorare la propria efficacia di marketing sui social media e gli operatori del settore dovranno essere in grado di utilizzare questi strumenti per soddisfare queste richieste sempre piú in crescita.

Comunicazione: in che modo l’IA può migliorare la comunicazione e creazione di contenuti mirati?

Anche nelle loro prime fasi di sviluppo, i nuovi strumenti di IA stanno già iniziando a rivoluzionare il campo della comunicazione. Automatizzando le attività ripetitive, l’IA può liberare tempo per i professionisti della comunicazione per concentrarsi su attività più strategiche. Inoltre, l’IA può aiutare a identificare modelli e approfondimenti nei dati che altrimenti sarebbero difficili da individuare. Ad esempio, analizzando il comportamento passato di un cliente, l’IA può prevedere ciò che probabilmente vorrà o di cui avrà bisogno in futuro. Di conseguenza, tutti i futuri contenuti mirati a tale cliente potranno beneficiare di un maggiore senso di personalizzazione e coinvolgimento.

L’IA ha anche il potenziale per migliorare l’efficacia delle campagne di comunicazione su larga scala. Ad esempio, utilizzando l’elaborazione del linguaggio naturale (NLP), l’IA può aiutare a identificare le tendenze e opinioni chiave in enormi volumi di dati di testo. Queste informazioni possono quindi essere utilizzate per creare contenuti più mirati ed efficaci. Inoltre, l’IA può essere utilizzata anche per aggiungere ritocchi personalizzati ai messaggi su larga scala prima che raggiungano l’utente finale.

Conclusione

Mentre entriamo nell’era dell’intelligenza artificiale, stiamo assistendo a un cambiamento nel modo in cui operano i social media, la pubblicità e la comunicazione. Questo cambiamento è in gran parte dovuto al fatto che l’IA può gestire enormi quantità di dati in modo più efficiente rispetto agli esseri umani. 

Sebbene alcuni possano vedere l’IA come una minaccia per i posti di lavoro, è importante ricordare che questa tecnologia può essere utilizzata anche per creare nuove opportunità. Ad esempio, le aziende possono utilizzare l’IA per automatizzare attività che richiedono tempo o che sono difficili da svolgere per gli esseri umani. Ciò consente ai dipendenti di concentrarsi su altre attività che richiedono interazione umana e creatività.

Ció nonostante, è importante ricordare che l’IA è ancora nelle sue prime fasi di sviluppo. Pertanto, gli esperti di marketing dovrebbero continuare a sperimentare diversi strumenti e approcci basati sull’intelligenza artificiale per trovare ciò che funziona meglio per le loro esigenze e obiettivi specifici. 

Tenendo conto di tutti questi aspetti, il nostro master 

Digital Marketing e Social media strategy 4.0: le nuove strategie per la vendita, la comunicazione e la pubblicità integrate all’Intelligenza Artificiale”

Ha come obiettivo principale la formazione di queste nuove figure di riferimento nell’ambito del marketing digitale intelligente, ovvero degli specialisti a 360° capaci di: 

  1. Utilizzare i nuovi strumenti tecnologici con i quali implementare strategie di successo fortemente collegate alle azioni di vendita.
  2. Avere una piena conoscenza degli strumenti e le tecniche di marketing digitale più recenti.
  3. Conoscere i principali strumenti di intelligenza artificiale utilizzati nel settore delle risorse umane.
  4. Dimostrare una visione olistica rispetto all’utilizzo dei vari canali di marketing digitale.
  5. Integrare le funzioni di marketer, social media specialist ed esperto di comunicazione e pubblicità.

Per maggiori informazioni,  clicca qui 

Intelligenza Artificiale e Marketing

Stare al passo con le tendenze comporta gestire le aspettative dei consumatori, selezionare la strategia giusta per decidere quali contenuti creare e tenere traccia di come questi fattori influenzano il comportamento del pubblico.

Tutto ciò richiede una grossa mole di lavoro, difficile da gestire anche per un team di marketing esperto.
È per questo che entra in gioco l’intelligenza artificiale (AI) e ti aiuta a semplificare gli sforzi di social media marketing della tua azienda.

Ciò significa che sempre più marchi adotteranno l’IA per rivoluzionare le loro strategie di campagna sui social media e battere la concorrenza.

Cos’è L’Intelligenza Artificiale (AI)?

L’intelligenza artificiale è la scienza che rende le macchine intelligenti
(Demis Hassabis, CEO di DeepMind).

 

L’Intelligenza artificiale è un processo per far sì che le macchine imitino i processi di pensiero e le azioni umane.

Ti sei mai chiesto come faccia Netflix a proporti esattamente contenuti che potrebbero interessarti in base a ciò che hai guardato precedentemente?Oppure quando Google o Gmail ti aiutano a digitare qualcosa dandoti suggerimenti?

Sono proprio alcuni esempi di come si applica l’intelligenza artificiale.

Ma AI è un termine che è appropriato per varie tecnologie, tra cui:

  • Apprendimento automatico
  • Riconoscimento dell’immagine
  • Apprendimento profondo
  • Elaborazione del linguaggio naturale,
  • Riconoscimento vocale

Ma se questi esempi sono da attribuire a quella che può essere classificata solo come user experience, succede che incorporando l’AI nelle strategie di marketing, si stanno usando strumenti e tecnologie basate sull’intelligenza per:

  • Raccogliere dati
  • Ottenere intuizioni sul tuo pubblico
  • Anticipare le loro prossime mosse
  • Fare previsioni accurate
  • Raccomanda azioni per guidare le prestazioni che stai cercando

Quindi usare l’AI nel lavoro di social media marketing può avere molti effetti positivi, come ad esempio:

  • Esperienza Utente Migliorata
  • Approfondimenti sull’andamento della Campagna
  • Riduzione Della Spesa Di Marketing
  • Processo Decisionale Più Veloce E Intelligente
  • Aumento Del ROI

Esperienza Utente Migliorata

Con l’AI puoi:

  • Costruire una relazione più forte con il tuo pubblico dei social media;
  • Puoi imparare le loro preferenze e usare queste intuizioni per capire il tipo di contenuto da usare e il tone of voice che può essere preferibile;
  • Puoi contribuire a una migliore esperienza per gli utenti e aiutare a creare annunci mirati che parlano loro nel modo in cui vogliono.

Approfondimenti sull’andamento della Campagna

Con gli strumenti di intelligenza artificiale, puoi monitorare e analizzare ogni mossa che fai sui social media e come il tuo pubblico risponde.

Puoi tracciare le prestazioni dei tuoi annunci, il coinvolgimento degli utenti sui singoli post, la portata del pubblico e le azioni che le persone compiono dopo aver visto i tuoi contenuti.

L’intelligenza artificiale può aiutarti a capire chi sono i tuoi clienti, cosa fanno e perché si comportano in un certo modo.

Riduzione Della Spesa Di Marketing

L’AI può ridurre i costi della spesa di marketing automatizzando alcuni processi e permettendo di lavorare in modo più efficiente e veloce.

Per esempio, si può usare l’IA per:

  • Generare hashtag
  • Creare didascalie
  • Esegui test A/B con centinaia di varianti di copia e creatività.

Non solo l’AI ridurrebbe la quantità di tempo speso per questi compiti, ma ridurrebbe anche le possibilità di errori.

Processo Decisionale Più Veloce E Intelligent

L’intelligenza artificiale ti permette di raccogliere e analizzare i dati più velocemente di quanto possano fare gli umani, questo significa che non dovrai aspettare la fine della tua campagna per capire come sta andando.

Aumento Del ROI

Con l’IA, la tua azienda può ottenere intuizioni più profonde sui clienti, determinare come commercializzarli meglio e, infine, spingerli a intraprendere la prossima linea d’azione.

Complessivamente, questi sforzi possono impedire uno spreco del budget in strategie sbagliate o inefficaci, e possono piuttosto massimizzare il ROI.

Quindi, ricapitolando come si può sfruttare l’Intelligenza artificiale per portare il tuo social media marketing a un livello completamente nuovo?

 

1. Creazione E Gestione Dei Contenuti

Piuttosto che copiare la concorrenza o buttare giù anche troppe idee sbagliate, si può lasciare che l’AI analizzi i dati per creare messaggi mirati.

Puoi usare l’AI per migliorare la qualità del tuo contenuto in termini di tono e grammatica.

Puoi usare strumenti di contenuto AI per creare automaticamente post per i social media.

Ormai esistono anche strumenti che permettono di generare idee di blog semplicemente inserendo un nome.

Migliora La Tua Strategia Di Contenuto Visivo

Non è un mistero che le immagini e i video sono più efficaci di altri nel creare coinvolgimento.

Invece di indovinare da che parte cade il tuo contenuto, puoi approfittare di strumenti di visual intelligence per rivedere e prevedere la performance di quel video o foto prima di pubblicarlo.

Questo strumento è già utilizzato da marchi popolari come Apple, Caudalie, Estee Lauder e Conde Nast per misurare le prestazioni delle risorse visive e creare contenuti che convertono meglio.

Puoi quindi utilizzare queste informazioni per perfezionare i tuoi contenuti e selezionare le immagini per massimizzare il coinvolgimento, le impressioni, la portata e la crescita del tuo marchio sui social media.

Ottimizza Il Tuo Processo Di Distribuzione Dei Contenuti

Non importa quanto sia grande il contenuto che crei, se non raggiunge le persone giuste al momento giusto, non va bne.

È necessario utilizzare strumenti intelligenti per identificare il tuo pubblico di riferimento e i momenti migliori per condividere contenuti su diverse piattaforme sociali.

 

2. Automazione Della Gestione Dei Social Media

Ci sono molti strumenti di gestione dei social media basati sull’intelligenza artificiale che possono aiutarti a far crescere la tua influenza e a rimanere connesso al tuo pubblico senza far lavorare te stesso o il tuo team fino alle ossa.

Puoi usare questi strumenti per:

  • Pianificare i post sui social media in anticipo
  • Controllare tutti i tuoi profili
  • Inviare risposte automatiche ai tuoi clienti dopo aver analizzato il contesto del loro messaggio e generato risposte adeguate
  • Pianificare le campagne
  • Creare una mappa delle tue idee

 

3. Campagne Pubblicitarie Sui Social Media

Con il supporto di intuizioni basate sull’AI, puoi confrontare la performance di un annuncio rispetto ai benchmark stabiliti in tempo reale dalla tua dashboard di reporting e regolare le tue strategie per migliorare i risultati.

Puoi anche abbassare la tua spesa pubblicitaria complessiva riducendo il costo per clic. 

Il copy e il design del tuo annuncio sono la spina dorsale del tuo annuncio.

Si tratta di un potente strumento di copywriting che utilizza l’intelligenza artificiale per analizzare il linguaggio del tuo marchio e usarlo per generare copy di annunci sui social media che si tradurrà in un maggiore coinvolgimento e conversioni per il tuo business.

 

4. Analisi Della Concorrenza E Ascolto Sociale

Se vuoi ottenere un vantaggio su di loro, non è sufficiente sapere chi sono i tuoi concorrenti, ma è necessario:

  • Analizzare le loro strategie di social media
  • Imparare cosa stanno facendo bene per capire come puoi farlo meglio di loro.
  • Scoprire i loro punti deboli, per usarli a tuo vantaggio

Con l’AI, si può facilmente tenere traccia dei concorrenti e analizzare le loro strategie di social media, la portata, il tasso di coinvolgimento, il tasso di conversione, il sentimento del marchio e altro ancora.

Cosa ulteriormente importante è tenere d’occhio l’ascolto sociale o monitoraggio sociale ciò che la gente dice del tuo marchio, prodotto e servizi.

Analizzare queste informazioni può aiutare a determinare se il sentimento del pubblico intorno al vostro marchio è negativopositivo neutrale.

 

5. Analisi Del Pubblico E Dei Clienti

Con la potenza combinata del machine learning e dell’IA, è possibile raccogliere e sezionare i dati dei social media per costruire un quadro più chiaro del tuo pubblico e prevedere le loro preferenze, esigenze e comportamenti.

Inoltre, puoi imparare:

  • Cosa piace o non piace al tuo pubblico,
  • Cosa attira la loro attenzione
  • Che tipo di contenuto è probabile che coinvolgano o condividano

 

6. Influencer Marketing

Gli esseri umani hanno sempre apprezzato le raccomandazioni delle persone che amano, rispettano e di cui si fidano molto.

Questo è il motivo per cui l’industria dell’influencer marketing sta crescendo a passi da gigante dall’ascesa dei social media.

Non importa la dimensione della tua azienda, puoi beneficiare significativamente dalla collaborazione con i giusti influencer per promuovere i tuoi prodotti e servizi.

Tuttavia, trovare gli influencer è ancora la più grande sfida per i marketer che vogliono eseguire campagne di influencer marketing.

Per assicurarti di piantare la tua tenda con gli influencer che si allineano con i valori del tuo marchio e producono contenuti relativi alla tua nicchia, hai bisogno di affidarti all’AI per fare il lavoro al posto tuo.

L’AI può aiutarvi a trovare, vagliare e selezionare i migliori influencer per la vostra campagna, in modo da non dover fare tutto manualmente.

Una volta che la collaborazione è in corso, è possibile monitorare le campagne di influencer in tempo reale e misurare le prestazioni per vedere quanto la campagna ha avuto un impatto sui vostri obiettivi e aspettative.

 

7. Personalizzazione Attraverso I Chatbot

Un’assistenza clienti performante e un’esperienza personalizzata del pubblico sono alcuni dei vantaggi che puoi sfruttare per il tuo marchio attraverso l’IA.

Dal momento che potrebbe non essere fattibile assumere abbastanza rappresentanti del servizio clienti per fornire supporto 24 ore su 24 ai vostri clienti, potete investire in chatbot alimentati dall’AI per rispondere ai messaggi del pubblico immediatamente, non importa l’ora o il giorno.

Puoi anche combinare i chatbot con il tuo software di live chat esistente per fornire al tuo pubblico un servizio di assistenza clienti 24/7.

Altri meravigliosi benefici che i chatbot possono offrire sono:

  • Fornire raccomandazioni personalizzate di prodotti/servizi per aumentare le vendite
  • Tagliare i costi del servizio clienti aumentando la soddisfazione dei clienti
  • Mantenere una comunicazione efficace e significativa con il tuo pubblico
  • Assistere i clienti nella ricerca dei prodotti, nelle prenotazioni e negli ordini
  • Memorizzare i dati dei clienti, così i clienti non devono condividere ripetutamente le stesse informazioni in ogni interazione

Tutto quello che dovete fare è programmare le informazioni comuni e rilevanti che i vostri clienti possono richiedere frequentemente nei vostri chatbot.

Con l’aiuto del machine learning, i vostri chatbot AI saranno in grado di fornire risposte appropriate a varie preoccupazioni, domande o richieste che il vostro pubblico potrebbe avere.

 

8. Combinare L’AI Con L’AR

Infondere l’AR nei vostri sforzi di social media marketing può permettervi di creare esperienze digitali più coinvolgenti e uniche per il vostro pubblico.

Può anche rafforzare le relazioni con i clienti, aumentare le vendite e permettervi di coinvolgere i potenziali acquirenti in un modo memorabile ed emozionante.

Quando i potenziali clienti sanno che possono testare il vostro prodotto o servizio online prima di prendere qualsiasi impegno monetario, saranno più disposti a fare un acquisto.

Anche altre piattaforme di social media come Instagram e Facebook stanno integrando funzioni di prova virtuale nei loro canali per invogliare gli utenti a fare più acquisti.

Adottare l’AR e combinarla con l’AI non solo aiuterà a guidare le conversioni per il tuo business, ma può anche raccogliere dati che ti aiuteranno a imparare di più sulle preferenze dei clienti.